Succede e basta

Cause di forza maggiore, storie di tutti e di nessuno, temi liberi, informazioni e occhio globale sul mondo.

Smile

POST DELLA CATEGORIA

  • Tavola formale apparecchiata

    Parliamo di un tema forse noto, ma un po’ accantonato da tutti noi. In questo post le buone norme a tavola e qualche consiglio per le occasioni speciali. La fretta di apparecchiare e di rassettare dopo un pasto, la necessità di essere pratici, specialmente in presenza di bambini e di gestire tempi e spazi disponibili non ci fanno porre la giusta attenzione alla tavola. Ma un po’ di regole esistono. Regole di buon gusto e

  • nel silenzio delle nostre parole

    Questo libro, “Nel silenzio delle nostre parole”, devo proprio recensirlo. Lo devo al tempo, ben speso, dedicato a leggerlo. Lo devo a voi ed ai profondi dell’anima, a quanti vorrebbero riuscire a descrivere gli stati emotivi, le coscienze e i tratti dell’umano come fa lei, Simona Sparaco. “Nel silenzio delle nostre parole” è un libro da leggere. Non perché siano nuove le emozioni o le ispirazioni, ma perché se è vero che ciascuno di noi

  • smile

    Avevo già trattato il tema della felicità sul mio blog (link al post). Dopo aver seguito l’ultima messa in onda di SuperQuark devo riaprire l’argomento. La “ricetta” per la felicità esiste. “Ok”, mi sono detta, “adesso sparano le solite cavolate e risposte retoriche alle domande di sempre sul tema della felicità”. Come sempre Piero Angela non delude. Sentirsi dire cosa ci fa veramente tendere al benessere utilizzando a supporto una ricerca field mi fa credere

  • crema solare

    Altroconsumo ha analizzato 40 prodotti tra creme e spray solari fra cui 16 prodotti per bambini. Due prodotti sottoposti ai test non garantiscono la protezione dichiarata. Vediamo quali sono e perché è importante proteggersi. In questo post vi racconto anche la mia scelta. Facciamo attenzione all’esposizione solare. Proteggerci e proteggere i nostri bambini è fondamentale per la prevenzione dei tumori della pelle. Responsabili dello sviluppo dei tumori della pelle sono in particolare i raggi ultravioletti

  • bambino prodigio

    Gli enfant prodige, o bambini prodigio che dir si voglia, non sono poi così rari. In cosa e come si esprime la prodigiosità? Quali sono le aree di rischio e come gestirle? Un po’ di riflessioni in questo post. Mi sono imbattuta in un tema: quello dei bambini prodigio. Guardo Riccardo crescere e mi stupisco di alcune cose che fa. Ho la preoccupazione che possa fare troppo presto delle cose, come camminare, acquisire abitudini pericolose

  • stefano leo

    Stavo rileggendo da più fonti la storia dell’assassinio di Stefano Leo, il ragazzo colpevole di felicità. Riflettere su una follia qualche volta fa tornare la ragione. Se ne sta parlando tanto in queste ore e tutti siamo e sono concordi: una storia assurda. Eppure a guardarla bene questa storia ha elementi più comuni che mai. La storia di un infelice, Said, che ammazza una persona perché apparentemente felice. Stefano è colpevole di un sorriso mostrato

  • Auguri uomini! -
    io

    Un post per fare gli auguri agli uomini nel giorno della festa della donna. A noi non servono gli auguri, siamo gente pratica noi donne. Servono regali, borse firmate, viaggi organizzati, gioielli e una carta di credito. Siamo frivole, non adatte alle sfide, non curanti di come va il mondo e preferiamo che siano gli uomini a decidere per noi. Ci piace essere gradevole carne da macello ed essere trasparenti davanti alle stazioni dei carabinieri

  • pannolino

    Non potremo mai proteggere i nostri figli davvero. I rischi sono insiti nel progresso, nei consumi, nelle tecnologie di produzione.  La notizia di oggi è sui pannolini che noi mamme utilizziamo ogni giorno per tenere puliti i nostri bimbi. Li teniamo puliti, ma da cosa? La notizia è apparsa oggi su tutti i giornali ed è relativa alla presenza di sostanze tossiche nei pannolini per bambini. E’ uno studio francese dell’Anses (Agenzia per la Sicurezza

  • “Il tuo compito è nutrire la tua vita affinché gli altri diventino santi”, le parole che hanno guidato la vita di Chiara. Scrivo di lei in questo post perché il suo esempio possa replicarsi nei nostri cuori. Ci vuole un po’ di coraggio per parlare di lei, di un esempio di santità dei nostri giorni. Mi sono imbattuta per caso nella sua storia da qualche settimana e il pensiero di lei, il suo esempio, ancora non

  • Le ragazze alla pari sono un’opportunità per le famiglie che puntano su un’educazione multiculturale. In questo post utili approfondimenti sul tema. Con mio marito ragioniamo spesso di una cosa: ci piacerebbe insegnare al nostro piccolo le lingue straniere sin da subito e anche fargli vivere esperienze di multiculturalità ed integrazione. Per noi è importante che Riccardo cresca con una mente aperta e capace di cogliere, vivere ed affrontare tutte le sfide che la vita gli

  • Perché portare con sé i contanti? L’evoluzione dei sistemi di pagamento offre tante opportunità per evitare il contante. Sistemi comodi, sicuri, veloci e convenienti. Scoprili in questo post. Ho appena sgranato gli occhi all’udire la notizia. A Londra ogni tipo di acquisto è effettuato in pratica con carte di pagamento e soltanto quattro londinesi su dieci girano anche con dei contanti in tasca. Gli artisti di strada e gli ambulanti sono regolarmente muniti di licenza

  • Riflessioni e approfondimenti sul tema della felicità.  Un argomento mi sta ronzando in testa da qualche giorno. Roba che interessa tutti e della quale sembra inutile o retorico parlare delle volte. Roba sulla quale hanno ragionato i migliori filosofi e scrittori della storia… Per qualcuno parlare apertamente di felicità è quasi un tabù, per altri una totale idiozia. “Sei felice?”. Il più delle volte questa domanda così netta mette in imbarazzo, perché la risposta dovrà

  • Essere madri -

    Cosa ci rende madri? Cosa cambia nel nostro modo di essere e nei nostri istinti? Qualche riflessione in questo post. E’ di pochi giorni fa la notizia della poliziotta argentina che in ospedale sente piangere una neonata e, senza pensarci due volte, la allatta al seno. Era una bimba con una storia difficile e con due genitori tossicodipendenti che non si occupavano di lei e dei suoi cinque fratellini. La poliziotta Celeste Jaqueline Ayala, 27

  • Le famiglie accedono sempre più al credito per acquistare beni e servizi. In questo post qualche riflessione e brevi note utili per il credito consapevole. Ho appena dato un’occhiata alle statistiche Assofin sul credito al consumo per il 2017 (clicca qui per visualizzare il report). Non c’è che dire: per accedere all’acquisto di determinati beni e servizi noi italiani siamo sempre più decisi ad indebitarci. Il credito al consumo si offre alle famiglie con lo

  • Scegliere il coraggio -
    logo ithappens

    “Ogni sogno a cui rinunci è un pezzo del tuo futuro che smette di esistere”. Mi ispiro a questa frase di Steve Jobs per scrivere qualche riflessione sul tema della scelta. Quando scegliamo condizioniamo il nostro presente e determiniamo il nostro futuro. Ma per costruire davvero bisogna osare.  “Siamo le scelte che facciamo”, forse è la frase più comunemente nota sul tema delle scelte. Esse ci qualificano rendendoci quello che siamo giorno dopo giorno. Ci

  • Vaccini, dico la mia -
    vaccini

    Ho le mie convinzioni sul tema dei vaccini. Le esprimo in questo post. La notizia delle due neonate morte di pertosse (clicca qui per la news) porta alla ribalta nuovamente il tema dei vaccini. Per la pertosse a quanto pare siamo di fronte ad un caso particolare per cui la copertura del vaccino è “a tempo limitato” (approfondisci cliccando qui). Ad ogni modo un vaccino serve a fornire all’individuo l’immunità rispetto ad una malattia potenzialmente

  • Salerno ludopatica -

    La campagna #VincoSeSmetto è necessaria per aprire una riflessione. Il vizio del gioco raggiunge livelli impensabili.  Oggi è passata una notizia che mi ha sconvolta (puoi leggere la news cliccando qui). La provincia di Salerno stampa circa il 20% dei biglietti della lottomatica di tutto il Paese e l’1% di tutto il pianeta. Era da tempo che notavo il proliferare di punti scommesse e una particolare diffusione del gioco. Sapere poi che la zona in cui