Il pupo e gli zii: amore eterno

Il primo viaggio di Riccardo: Roma. Il pupo rivede zio Vito, zia Daniela e zio Dante e si diverte, riposa e mangia! Mangiamo tutti in realtà… 😛 

Dunque dunque, una settimana ospiti da mio fratello a Roma e il pupo riprende a mangiare abbondantemente, dorme sei o sette ore a notte e ascolta musica elettronica anni ottanta sul divano con lo zio. Eh si, pare gli piaccia parecchio, lo rilassa e lo fa sorridere. E mio fratello gli gira video da condividere in famiglia titolati “Disco Ricky” mentre si diverte muovendo mani e piedi con un sorriso smagliante!

Oggi lo zio Vito ha anche provveduto a tirar fuori le sue doti da chef cucinando per me e Paolo golosi pici con zafferano, funghi e salsiccia! Dieta addio!!!

Mio fratello adora cucinare e a noi tutti in famiglia piace vederlo ai fornelli. È un ingegnere e, in base alla mia esperienza, gli ingegneri se la cavano sempre in cucina (anche mio marito infatti è piuttosto bravo).

Grazie fratellone per queste splendide giornate insieme!

Adesso però ci prepariamo per andare da zia Daniela e zio Dante che ci aspettano nella loro nuova casetta che stanno finendo di sistemare qui a Roma.

Si però…zii D&D preparatevi con un po’ di musica anni ottanta, eh!

Questi zii…cosa non farebbero per pupo Riccardo!?

Smile romano

2 Replies to “Il pupo e gli zii: amore eterno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace questo Blog? Allora parla di me in giro! :)