Viva le ciambelle!

Ciambelle a colazione, ottime da inzuppare per gli amanti del latte e una golosità per bambini e adulti. Leggi qui le mie ricette preferite.

Da quando allatto il mio pupo mi capitano attacchi di fame e adoro più di prima fare colazione (forse perché adesso la faccio in fretta rubando del tempo al piccoletto sperando che non si svegli prima che io abbia finito di pappare) . La colazione è un momento fondamentale della giornata, quello in cui si caricano le batterie per partire e quello in cui gusto finalmente una delle cose che amo di più: il latte. Non potrei vivere senza il latte. Ma se nel latte posso inzuppare una buona fetta di ciambella ecco che si realizza per me la colazione perfetta. Adoro le ciambelle fatte in casa e ho sperimentato tantissime ricette nel tempo (la più buona però è sempre la ricetta della ciambella classica di mia nonna Bianca che vi riproporrò alla fine di questo post).

Qualche giorno fa ero in casa, come al solito, con il pupo e dovevo assolutamente realizzare una ciambella. Avevo anche dello yogurt da consumare in frigorifero prossimo alla scadenza. Ma mi mancavano le uova e non potevo né volevo uscire a comprarle. Ho realizzato la mia ciambella allo yogurt senza uova con questa ricetta usando il vasetto di yogurt per misurare le quantità:

2 vasetti di yogurt (io metto quello bianco zero grassi, ma vanno bene anche yogurt a gusto se si preferisce)
6 vasetti di farina 00
1 vasetto di acqua
3 vasetti di zucchero (ma si può anche ridurre la quantità a 2 se si preferisce meno dolce)
2 vasetti di olio di semi (di girasole preferibilmente)
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
zucchero a velo per guarnire

Per cuocere questo impasto ho utilizzato lo stampo del babà per un risultato estetico più carino:

Devo dire che nel latte anche questa ciambella senza uova fa il suo dovere, ma una versione più golosa della ciambella allo yogurt si ottiene con questi ingredienti:

2 vasetti di yogurt
3 uova intere
4 vasetti di farina 00
2 vasetti di zucchero
1 vasetti di olio di oliva o di semi
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale

Provate ad assaggiarla!

Ma se rinunciamo allo yogurt è sempre meglio godersi la ciambella della nonna, la migliore del mondo, quella che si può ottenere bicolore mixando un po’ di cacao in metà dell’impasto. Quella che mia nonna (e mia mamma ancora oggi) realizzava alla perfezione per farla gustare ai suoi 12 nipoti. Questa ricetta non ha eguali, provare per credere:

400 g di farina
300 g di zucchero
4 uova
100 g di burro
1 bustina di lievito per dolci
1 bicchiere di latte
cacao q.b. da unire in metà dell’impasto

Per le mamme che mi leggono: è davvero semplice e veloce realizzare in casa una ciambella, provate a sostituirla alle merendine dei vostri bambini o a proporle anche a loro per colazione.

Buona ciambella a tutti e fatemi sapere se vi piacciono queste ricette e provate a riprodurle!

Smile goloso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace questo Blog? Allora parla di me in giro! :)