Riccardo tra pontili e conquiste compie sette mesi

Oggi Riccardo ha compiuto sette mesi ed è stato bello portarlo a vedere il mare. Poche righe e qualche foto per raccontare questa giornata ad Agropoli.

Agropoli è per noi luogo familiare. Oggi il tempo era davvero bello (almeno fino al pomeriggio) ed è valsa la pena andare al porto. Riccardo ha potuto così rivedere la barca del suo papà, mangiarci sopra la sua pappina di verdure con tacchino, in seguito fare un pitstop per il cambio pannolino a prua e attendere che il tempo passasse baciato dal sole nel suo seggiolino mentre mamma e papà consumavano un panino e due banane al volo.

Sembra proprio piacegli il mare. adagiato sul pontile della Lega Navale Riccardo è rimasto diversi minuti in estasi ad osservare tutto l’azzurro del cielo, le barche in movimento, la luce, i colori. Che dire… tale padre tale figlio!

Eccolo qua, il pupo abbandonato sul pontile che sgambetta allegramente:

Riccardo guarda il mare

Alzando in aria quei suoi minuscoli piedini guardava questo spettacolo e blaterava come di consueto incomprensibilmente, ma felice. Ride sempre lui, quando non ha le sue crisi di pianto per i dolori alle gengive (brutta bestia la dentizione, specialmente di notte!).

panorama di Agropoli dal mare

E sulla barca mille scatti di famiglia per ricordare questo settimo mese con la creatura cinese occidentale più simpatica del mondo.

Io e Riccardo

Al bar, come di consueto, ha fatto innamorare di nuovo una tipa: “Ma che bel taglio degli occhi! Ma sei bellissimo, sembri un cinesino!”. Fa gli occhi dolci a tutte. Donne di tutte le età, state all’erta, qui si infrange un cuore al minuto!

 

Smile

 

Torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace questo Blog? Allora parla di me in giro! :)