Le Monelle di Marilena a San Valentino!

Vi racconto di Marilena, una mamma artista, delle sue “Monelle” e della sorpresa di San Valentino per mio marito.

Ho conosciuto una tipa simpatica. Marilena Pannullo: 37 anni, mamma, moglie, fiorista, casalinga e pazza creativa. Il tutto contemporaneamente e a tempo pieno (notte inclusa). Vive e lavora a Cava de’ Tirreni, in provincia di Salerno, ed è sposata da 12 anni con il suo eroe (e gran sostenitore) Alfonso Ferrara, fiorista titolare di “Arte e Natura” dal 2003. Due ragazzetti ravvivano le vite di questa speciale coppia: Pietro (11 anni) e Adriana (6 anni) .

Che cosa vi racconto nella giornata in cui siamo tutti cuori e coccole? Vi racconto Marilena e il suo speciale “sprint” creativo. E vi racconto la sorpresa architettata con lei per mio marito per San Valentino.

Molly prima monella di Marilena
Molly

Marilena ha realizzato un sogno: quello di trasformare una passione in un lavoro. Ha sempre amato creare dal nulla oggetti originali e, dietro la spinta del marito, ha iniziato a creare per il suo negozio di fiori delle simpaticissime bambole. In seguito quella che era soltanto un’idea vaga alimentata da una forte passione è diventato un lavoro. Oggi Marilena spedisce le sue bambole personalizzate in giro per il mondo e il suo marchio di fabbrica è “Le Monelle di Marilena” (nome davvero perfetto suggerito dalla cara zia di Marilena).

“L’idea è nata poco per volta e specialmente perché maneggiavo continuamente nuovi materiali alla ricerca di idee creative per il negozio di mio marito”, racconta Marilena. “Poi è nata Molly, la mia prima monella, nel 2016”.

“Mio marito, tutta la mia famiglia e i miei amici hanno sostenuto il mio talento creativo e mi hanno aiutata a capire che potevo farcela”. Riproduco personaggi di ogni tipo (dal mondo delle favole, ad esempio) e sviluppo ogni idea creativa mi passi per la testa. Fra i miei ultimi progetti le linee Cappuccetto Rosso e Pinocchio nate da racconti di favole fatti a mia figlia”.

monelle di Marilena per ithappenspinocchi

Poi ci sono, fra gli altri, Pippi Calzelunghe, Cat Woman, la Natività, la Befana, le fatine, Mary Poppins e lo spazzacamino, il Sindaco di Cava de’ Tirreni e molto altro.

monelle di Marilena per ithappensMarilenamonelle di Marilena per ithappensmonelle di Marilena per ithappensmonelle di Marilena per ithappensmonelle di Marilena per ithappensmonelle di Marilena per ithappensmonelle di Marilena per ithappensmonelle di Marilena per ithappens

Marilena raccoglie le richieste dei suoi clienti e le trasforma in progetti personalizzati realizzando anche linee dedicate di bomboniere, gioielli, spille e speciali oggetti e decorazioni per feste ed eventi speciali.

monelle di Marilena per ithappensmonelle di Marilena per ithappensmonelle di Marilena per ithappensmonelle di Marilena per ithappensmonelle di Marilena per ithappensmonelle di Marilena per ithappens

Infine Marilena crea la bambola personalizzata di chiunque. “Per creare la versione ‘monella’ di qualcuno mi basta una fotografia e circa quattro ore di lavoro”, mi racconta. “Adoro curare anche i più piccoli particolari (scarpette, fermagli, borsette…) che, secondo me, fanno davvero la differenza”. Ecco qualche esempio: la tipa con la pelliccia, la coppia di anziani sulla panchina, il soldato con la fidanzata, la ragazzina con la gonna di jeans, la parrucchiera, la bimbetta con i boccoli.

monelle di Marilena per ithappensmonelle di Marilena per ithappensmonelle di Marilena per ithappensmonelle per ithappensmonelle di Marilena per ithappensmonelle di Marilena per ithappens

Da questi racconti ho capito che potevo avere qualcosa di speciale per Paolo per San Valentino e ho chiesto a Marilena di realizzare una versione “monella” di me, Paolo e Riccardo insieme.

E voilà, eccola qui, fresca fresca di produzione, con un bel dettaglio di Riccardo. Cosa ve ne pare?

Paolo ha gradito molto al sorpresa. Davvero non credeva ai suoi occhi. Abbiamo posizionato subito la composizione all’ingresso di casa, sotto i quadretti comprati a Parigi. Sembra starci benissimo, mette il buon umore!

io e Paolomonelle a casa nostra

Bisogna sempre darsi la forza per credere nel proprio talento e sostenere chi amiamo per svilupparlo. Marilena, Alfonso e i piccoli Pietro e Adriana mi hanno mostrato tutto questo. Lo scrivo qui per voi perché possiate raccontarlo e viverlo a vostra volta.

Potete seguire Marilena e vedere tutte le sue creazioni su Instagram e sulla pagina Facebook.

Monelloso smile da me e Marilena

io e Marilenaio e Marilenaio e Marilena

Torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti piace questo Blog? Allora parla di me in giro! :)